Contenuto principale

Messaggio di avviso

Avvisi

Oggetto: Termine di presentazione domanda di messa a disposizione (MAD) per incarico a tempo determinato a.s. 2021-2022.
Al fine di regolamentare la procedura di presentazione delle domande di Messa a disposizione (MAD); si comunica al personale Docente e Personale ATA che per il conferimento di eventuali incarichi a Tempo Determinato per l’A.S. 2021-2022 potranno presentare la loro domanda dall’01-07-2021 al 31-08-2021 esclusivamente all’indirizzo e-mail:

                                               mad.portaleargo.it
 
Per quanto riguarda il sostegno, si precisa che saranno acquisite agli atti solo le istanze degli aspiranti in possesso del titolo di specializzazione per il sostegno.
Le istanze già pervenute alla data odierna e quelle che perverranno oltre il termine sopra stabilito o inviate al protocollo della scuola non verranno prese in considerazione dall’Amministrazione.
  • Img1
  • Img2
  • Img3
  • Img4
  • Img5
  • Img6
  • img7
  • Img8
  • Img9
  • Img10
  • Img11
  • Img12
  • Img13
  • Img14
  • Img15
  • Img16

"La scuola deve aiutare i ragazzi a realizzare i propri sogni…”


Uno slogan, un significato, un progetto

Ciò indica che la nostra scuola intende:

  • Accompagnare l’alunno dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado
  • garantire a ciascuno lo sviluppo di tutte le sue potenzialità
  • valorizzare gli interessi e le capacità dei singoli
  • fornire i mezzi per orientarsi nel mondo in cui vive
  • raggiungere un equilibrio attivo e dinamico per interagire con la società
  • educare l’alunno alla cura di sé, della propria persona, al rispetto delle cose e degli ambienti in cui vive
  • sviluppare la coscienza di appartenere ad una umanità, favorendo la socializzazione e abituandolo al rispetto degli altri
  • educare l’alunno ai valori della solidarietà e della convivenza civile.

ic_bruno_biancavilla_mission

 Tenendo conto dei:

  • Diversi stili cognitivi;
  • diversi tempi di apprendimento;
  • diversi interessi.

Quindi:

  • rendendo più flessibile il tempo scuola;
  • valorizzando le competenze professionali di tutti gli operatori scolastici ;
  • utilizzando al meglio le risorse economiche.

Senza preiscindere

  • dalla lettura del territorio ;
  • dalle richieste dell’utenza;
  • dalle esigenze della società in rapida evoluzione.